Santa Maria di Leuca Village Borgo Castrignano del Capo Lecce Puglia Salento
since 14.04.2020 22:20
N/A
[  INFOS CONTACS RESERVATIONS ]

  Suggestion 251270         visits 3629

  • Santa Maria di Leuca Salento Apulia region Penisola Salentina Peninsula Puglia.jpg
  • Porto harbor Santa Maria di Leuca lighthouse Village Borgo Castrignano del Capo Lecce
  • Santa Maria di Leuca lighthouse Village Borgo Castrignano del Capo Lecce Puglia
  • faro Santa Maria di Leuca lighthouse Village Borgo Castrignano del Capo Lecce Puglia
  • harbor Santa Maria di Leuca lighthouse Porto Village Borgo Castrignano del Capo Lecce
  • Grotte Santa Maria di Leuca grottos Village Borgo Castrignano del Capo Lecce Puglia
  • Grotta di Santa Maria di Leuca grottos Village Borgo Castrignano del Capo Lecce Puglia
  • cozze gratinate pugliesi.jpg

 Video

At the southernmost tip of the Salento peninsula, on a promontory washed by two seas, lies Santa Maria de Leuca an elegant port town frequented by Puglia’s elite for over e century.
Palm trees and noble Art Nouveau villas frame the seafront promenade, and its emerald stretch of coastline is interspersed with dramatic grottoes and hidden sandy coves.
The panoramic drive from Leuca to Otranto, one of Puglia’s most wonderful towns, is among Italy’s best.

Santa Maria di Leuca is the point of the peninsula's stiletto heel.
The Greeks called it Leukos, meaning brilliant sun, while the Romans called it "the place at the end of the earth".
Situated in the prime part of the Salento, Leuca is a paradise on a promontory between two seas.
It has ancient origins, with paleolithic traces found in the grottoes that riddle the waterfront cliffs. There are Greek, Phoenician and Cretan inscriptions in the caves, too.
There is a basilica occupying the top of the promontory, built over the remains of an ancient temple to Minerva.
It is said that the apostle Peter passed through here on his way to Rome, Christianized the temple and dedicated it to the Madonna, making it a revered sanctuary for centuries which is still visited by flocks of faithful from all over Europe.
The Santuario di Santa Maria is milky white and the inscription on the door says it is the portal to paradise.
The views certainly make it feel true!
Inside there is an ancient iron cross bearing two keys, an interesting artful relic.



The sandy beaches at nearby Felloniche, Posto Vecchio, Torre Vado and Pescoluse are excellent for families and well-equipped with lidos, bars, restaurants and other facilities...

Santa Maria di Leuca is famous for its iconic lighthouse.
With its height of 47 metres, and position at 102 metres above sea level, is the second most important lighthouse in Italy, after Genova.
Next to the lighthouse is the large Sanctuary, or Basilica, De Finibus Terrae ("End of the Land", 1720-1755), built to commemorate the passage of St. Peter here during his travel to Italy.
It is devoted to Saint Mary (from whom the town gets the name Santa Maria di Leuca).
It lies on the former site of a Greek temple dedicated to Athena.
The edifice has a fortified structure, and during its existence it sustained several assaults by Algerian pirates. In the same site, a Corinthian column was erected in 1939 to celebrate the construction of the Apulian Aqueduct (Acquedotto Pugliese). The basilica is connected to the port through a 284-step staircase.



Santa Maria di Leuca è una frazione del comune di Castrignano del Capo, in provincia di Lecce, nel Salento meridionale.
Rinomata località turistica, è il centro abitato posto più a sud dell'intera provincia; dista 83 km dal suo capoluogo, se lo si raggiunge tramite la Strada statale 274 Salentina Meridionale che continua nella S.S. 101, oppure 70 km percorrendo la Strada statale 275 di Santa Maria di Leuca che prosegue nella S.S. 16.

Ai piedi del faro, il Salento si tuffa nel mare di Finibus Terrae, a Santa Maria di Leuca, borgo ricco di storie e leggende e impreziosito da una costa spettacolare.
Ionio e Adriatico si mescolano a Santa Maria di Leuca, estremo lembo del Salento, racchiuso tra Punta Ristola e Punta Meliso, nel territorio di Castrignano del Capo.
Si domina tutta dall’alto la bella Leuca, che già nel nome, dal greco “leucos”, bianco, mostra il suo orizzonte fatto di candide rocce calcaree.
È il faro, alto 47 metri, che si erge su Punta Meliso, tra i più importanti d’Italia, a dominare la baia su cui sorge il borgo.
Sul lungomare si succedono le eleganti dimore signorili e ville liberty, con i fregi azzurri di Villa Episcopo, le stravaganze moresche di Villa Daniele e le fantasie di Villa La Meridiana.
Ai piedi del faro, c’è la Basilica di Santa Maria de Finibus Terrae, caratteristico luogo di devozione a picco sul mare, mentre, a pochi passi dal Santuario, termina l’Acquedotto pugliese, con una suggestiva cascata monumentale, affiancata da una scalinata a due rampe, inaugurata in pompa magna durante il Ventennio ed oggi aperta solo in eccezionali occasioni.


Le onde turistiche, concentrate naturalmente nei periodi estivi, sono accolte, coccolate e incuriosite con il tipico entusiasmo di un luogo che vuole mostrare con orgoglio e impazienza le proprie grazie e la propria magnificenza.
Leuca dista 83 km da Lecce ed è il centro abitato situato più a Sud del Salento.
Ai confini della terra, “finibus terrae”, definizione tramandata dai latini, per indicare un territorio che sancisce il termine ultimo dello stivale e, affacciandosi nel Mediterraneo, guarda oltre i confini italiani come per cercare un primo approccio con i popoli vicini.
E proprio la particolare posizione geografica di Santa Maria di Leuca ha rappresentato, nel corso dei secoli, un’opportunità di incontro, aggregazione, miscuglio fra popoli e culture del bacino Mediterraneo: a Leuca troviamo, infatti, segni del passaggio di cretesi, fenici, greci che trovavano in questo posto il giusto scalo per i traffici marittimi, il punto d’incontro fra le rette commerciali che univano Oriente ed Occidente.
Ora è un fantastico luogo per la villeggiatura estiva, con strutture turistiche, mondanità, balli, mare, eventi, spiagge, sole e sagre, ma visitare Leuca vuole dire anche e soprattutto storia, vuol dire ripercorrere un percorso secolare in cui ogni epoca e popolazione ha lasciato tracce tangibili del proprio passaggio, vuol dire ammirare bellezze architettoniche, paesaggi unici e selvaggi, vuol dire immergersi in atmosfere particolari e coinvolgenti, inebriarsi di profumi tipici, di suoni caratteristici, di sapori unici.
Leuca è tutto questo.
Va da sé che di questa ricchezza, di tale varietà, ne possano godere tutti, grandi e piccini, adolescenti, sposini, modaioli, escursionisti, amanti dell’arte, studiosi, turisti di ogni origine ed età, chiunque può trovare il suo perché, il suo percorso, il giusto sfogo alle personali passioni.
Il bel mare, di certo, attrae tutti.
E quale miglior posto di un luogo che rappresenta il punto d’incontro fra due mari: qui infatti lo Ionio e l’Adriatico si incontrano, si sposano, si fondono mescolando le proprie acque: tra Punta Meliso e Punta Ristola parte infatti la linea immaginaria che divide le due parti del Mediterraneo.
Il tutto circondato da un paesaggio unico per bellezza e ricchezza di elementi: grotte che nascondono iscrizioni antiche e particolarità naturalistiche, scogliere maestose, vegetazione tipica, panorama sublime.

Santa Maria di Leuca è un centro balneare e peschereccio che sorge nell'insenatura tra Punta Ristola e Punta Meliso, in una magica posizione dove da sempre si crede che il Mare Adriatico e il Mar Ionio si incontrano.
In realtà questa rimane una credenza e non c’è niente di più sbagliato, infatti da tutte le cartine nautiche e dagli accordi internazionali il Mar Jonio e il Mar Adriatico di incontrano ufficialmente a Punta Palascia nei Pressi di Otranto.
Perla dell'estremo lembo d’Italia, si adagia in un tratto di costa alternato da scogliere e piccole calette di sabbia.
Le numerose grotte sono di grande interesse storico e naturalistico e i fondali marini sono un vero e proprio paradiso per il turismo subacqueo.
Gli anfratti della costa sono quasi tutti raggiungibili in barca e i manufatti ritrovati hanno testimoniato la presenza umana fin dal Paleolitico.
Conta poi su un entroterra prodigo di storia e cultura, di paesaggi splendidi da ammirare, di sontuose e colorate ville ottocentesche che declinano verso il lungomare.
Ville eclettiche di stampo moresco, liberty e pompeiano, che si affacciano sul mare e volute secondo una vocazione turistica nobiliare risalente agli inizi del XIX secolo.
Una scalinata di 184 gradini collega il Santuario di Santa Maria di Leuca (situato in posizione prominente sulla costa e da cui godere di bellissimi panorami) al sottostante porto facendo da cornice all’Acquedotto Puglieseche sfocia in mare.


La famosissima Marina di Castrignano del Capo si caratterizza per una pluralità di bellezze non solo paesaggistiche, ma anche di alto interesse artistico e storico.

Natura e mare, tra relax, scoperta ed avventura
Una delle maggiori attrattive di Santa Maria di Leuca è certamente la costa, che si compone di rocce alte e frastagliate sul versante adriatico, basse e tendenzialmente più omogenee sul lato ionico.
La costa, su entrambi i litorali, presenta numerose insenature carsiche che arricchiscono ulteriormente il suggestivo paesaggio. Tutte le grotte si differenziano per profondità e conformazione: alcune sono talmente particolari da essere state denominate dagli abitanti del luogo con altrettanti simbolici nomi. È il caso della Grotta del Diavolo, così chiamata non solo per le antiche leggende popolari, che attribuivano alla presenza di Diavoli i rimbombi che si sentivano all’interno della grotta, ma anche per la presenza di un grandissimo scoglio, al suo interno, che ricorda proprio la testa di un drago.
Altre grotte degne di nota sono La Grotta del Soffio, che è una delle più belle ed è profonda all’incirca quaranta metri.
Al suo interno si può ammirare l’acqua cristallina e rimanere incantati da vivaci sfumature di colore della stessa roccia, che cambiano a seconda dell’incidenza della luce solare.
La Grotta delle Tre Porte è, invece, caratteristica perché si presenta con tre arcate naturali che si possono oltrepassare a nuoto o in barca.
Al suo interno sono visibili stalattiti e stalagmiti che caratterizzano la sua conformazione.



Vacation in Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo Lecce Apulia) Ideas inspiration & travel tips for your next holiday in Santa Maria di Leuca Puglia region trip to Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo Lecce Puglia) selected attractions in Santa Maria di Leuca top sights in Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo Lecce Puglia) Get insights and insider tips What to see Best hidden gems in Apulia italy.
Tops thinks to do in Santa Maria di Leuca Tops thinks to see in Santa Maria di Leuca (Puglia)
Selected websites sightseeing tours in Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo Lecce Apulia) Experiences Tourist guides travel blogs in Santa Maria di Leuca Travel guides & Top sights in Santa Maria di Leuca
What to Do in Santa Maria di Leuca - What to See in Santa Maria di Leuca - Events in Santa Maria di Leuca
Siti selezionati per scoprire Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo Lecce Puglia) Cosa vedere a Santa Maria di Leuca  Cose da fare a Santa Maria di Leuca - Itinerari percorsi Guide turistiche Attrazioni a Santa Maria di Leuca Siti turistici per Santa Maria di Leuca 

https://www.cortedelsalento.net/salento-dintorni/cosa-vedere-a-santa-maria-di-leuca-in-un-giorno

https://it.wikipedia.org/wiki/Santa_Maria_di_Leuca

http://www.vivereleuca.it/

http://www.nelsalento.com/guide/santa-maria-di-leuca.html

http://www.italia.it/en/travel-ideas/the-sea/santa-maria-di-leuca.html

https://www.thethinkingtraveller.com/thinkpuglia/guide-to-puglia/towns-and-cities/santa-maria-di-leuca.aspx

https://en.wikipedia.org/wiki/Santa_Maria_di_Leuca

https://www.summerinitaly.com/guide/santa-maria-di-leuca

https://www.viaggiareinpuglia.it/at/151/localita/4428/it/Santa-Maria-di-Leuca-Castrignano-del-Capo-(Lecce)

Castrignano del Capo è un comune italiano della provincia di Lecce in Puglia
Situato nell'estremo lembo della penisola salentina, a 65,4 km dal capoluogo provinciale è il comune più a sud della Puglia.
Rientrano nel suo territorio le frazioni di Giuliano di Lecce, Salignano e Santa Maria di Leuca, quest'ultima rinomata località turistica.
https://it.wikipedia.org/wiki/Castrignano_del_Capo

Condizioni Meteo a Santa Maria di Leuca - Weather Conditions Local Weather Forecasts in Santa Maria di Leuca Apulia region Italy

https://www.ilmeteo.it/meteo/Santa+Maria+di+Leuca

https://www.tempoitalia.it/meteo/santa-maria-di-leuca

Where to stay in Santa Maria di Leuca ? - Dove soggiornare a Santa Maria di Leuca ? - ¿Dónde alojarse Santa Maria di Leuca  ?
Hotels Santa Maria di Leuca  online booking reservations by Booking.com
https://www.booking.com/city/it/leuca.it.html?aid=1774244

Dove Mangiare a Santa Maria di Leuca
Luoghi del gusto a Santa Maria di Leuca ristoranti e locali dove mangiare a Santa Maria di Leuca il cibo la cucina salentina le ricette i piatti tipici Santa Maria di Leuca e Castrignano del Capo Lecce salento

Places of taste in Santa Maria di Leuca restaurants and clubs in Santa Maria di Leuca where to eat in Santa Maria di Leuca the food of Santa Maria di Leuca  the cuisine the recipes the typical dishes of Santa Maria di Leuca 
Lugares de sabor Santa Maria di Leuca restaurantes y clubes en Santa Maria di Leuca dónde comer Santa Maria di Leuca la comida la cocina las recetas los platos tipicos Santa Maria di Leuca 
Mangiare e bere a Santa Maria di Leuca vivere a Santa Maria di Leuca Scegli dove vuoi andare
Informazioni sul tipo di cucina, sulle loro specialità, offerte, iniziative, tipo di ambiente.
Ristoranti a Santa Maria di Leuca e dintorni.
La cucina salentina invece, merita tutta la vostra attenzione e i luoghi per poterla assaggiare, innamorandosene inevitabilmente, sono tanti. Basta solo conoscerli.


http://www.vizionario.it/4-ristoranti-scelti-per-voi-santa-maria-di-leuca/

https://www.costedelsud.it/puglia/santa-maria-di-leuca/dove-mangiare/

Ristoranti a Castrignano Del Capo

https://www.thefork.it/ristoranti/castrignano-del-capo-c91958

Ricette regionali cucina salentina tradizionale di Santa Maria di Leuca Castrignano del Capo Lecce Puglia Apulia Salento piatti tipici e prodotti tipici Santa Maria di Leuca cucina Santa Maria di Leuca 
Regional recipes traditional cuisine Santa Maria di Leuca typical gastronomic specialty in Santa Maria di Leuca Apulia typical food in Santa Maria di Leuca comida tipica en Santa Maria di Leuca typical dishes of Santa Maria di Leuca typical products in Santa Maria di Leuca cuisine of Santa Maria di Leuca 
Recetas regionales Santa Maria di Leuca cocina tradicional Santa Maria di Leuca especialidad gastronómica típica en Santa Maria di Leuca platos típicos Santa Maria di Leuca productos típicos cocina Santa Maria di Leuca
I frutti della terra, i sapori del mare, le tradizioni di una volta, gli odori dell’infanzia.
Fra le meraviglie del Salento, la gastronomia occupa sicuramente una posizione di rilievo.
Sono tanti i prodotti e i piatti tipici del territorio leccese, per una cucina tanto genuina quanto ricca di gusto e sapore.
Anche il territorio leucano, e più in generale la zona del Capo di Leuca, che comprende i comuni limitrofi alla famosa città del faro, ha le proprie prelibatezze, ricette tramandate di generazione in generazione che costituiscono quasi un ‘must’ per chi visita il territorio, sia nel periodo estivo che invernale.
In vacanza non puoi risparmiarti: gustare i piatti tipici locali è fondamentale per vivere un’immersione totalizzante nella cultura, nelle tradizioni e nelle usanze del luogo che stai esplorando.
E se poi ci aggiungi che nel Salento la cucina è irresistibile, concederti alle sue delizie culinarie sarà un favoloso obbligo!

http://www.vivereleuca.it/piatti-tipici/

Cosa mangiare nel Salento
Terra di sapori eccezionali, capaci di far vibrare lo spirito, di incantare il palato e di deliziare l’animo, il Salento ti conquisterà con i suoi piatti prelibati e genuini, alcuni tipici della tradizione contadina, altri legati a quella del mare e della pesca.
Tante, tantissime le prelibatezze che devi assolutamente gustare nel Salento per vivere un’immersione totale ed emozionante in questa terra ricca di storia, cultura e tradizioni, amata per la sua vitalità, per la sua giovialità, per i profumi e i sapori indimenticabili.
Il pranzo e la cena nel Salento
Avrai davvero l’imbarazzo della scelta! Potrai optare per piatti a base di carne, di verdure e legumi o di pesce…Il Paradiso del gusto è a tua completa disposizione.

I primi piatti salentini
Di sicuro non potrai andar via dal Salento senza lasciarti sedurre dalla magia delle orecchiette e dei minchiareddhi!
Un altro primo piatto che incanterà il tuo gusto sono i ciciri e la tria, il piatto dei poveri, oggi adorato tanto dai turisti quanto dagli abitanti autoctoni del Salento.
E i primi piatti a base di pesce? Tanti e deliziosi anche questi! Squisita è la Taieddhra, preparata con cozze, patate, riso e altre verdure a piacere (quali le zucchine).
E poi ci sono loro, le linguine ai frutti di mare (vongole, cozze, gamberetti e calamari) oppure le linguine ai ricci o i cavatelli..
I secondi piatti tipici del Salento
Le prelibatezze a base di carne tipiche della tradizione salentina sono i pezzetti di carne di cavallo cotti al sugo e i Turcinieddhi.
Particolarmente amate dai turisti e anche dagli abitanti del Salento sono le favolose polpette fritte, impastate con la carne, il pane raffermo ammollato in acqua, l’uovo, il formaggio, l’aglio, il pepe e il prezzemolo tritato.
Tra i secondi piatti a base di pesce, ma ottimo anche come primo o come antipasto, u purpu alla pignata
E poi le cozze gratin, i calamari fritti, i gamberoni cotti al forno e le seppie alla gallipolina, cotte con pomodorini, pecorino, pan grattuggiato, olio, capperi, prezzemolo e olive nere.
Per i vini.. c'è il vino tipico della millenaria tradizione vitivinicola salentina: il Primitivo dal gusto dolce ma deciso; il Negramaro, dal gusto pieno, deciso e più amaro, come suggerisce il nome stesso; l’Aleatico di Puglia DOC, un vino dolce e dal sapore pieno; l’Ottavianello e il Malvasia, la cui variante tipica del territorio di Brindisi e Lecce è il Malvasia Nera.

http://www.nelsalento.com/blog/estate-nelsalento-itinerario-del-gusto/
Price: N/A
Suggestion 251270
Expire in
29 weeks, 3 days
hoteldiscoun
Contacts Availability Reservations Booking Website

 Questions Answers - Login Required

No questions answers have been posted.

Other

< Previous  Next >